Psicologa a Modena

Dott.ssa Chiara Rossi Urtoler

Perché?

Andare dallo PSICOLOGO non vuole dire automaticamente essere malati o diversi, ma piuttosto significa prendersi cura della propria salute psicologica, la quale si riflette anche sulla salute fisica e sul benessere generale.

Ogni cambiamento o evento nella vita quotidiana, come scegliere la scuola, crescere, superare degli esami, cambiare lavoro, sposarsi, avere dei figli, ecc…, può risultare difficile da affrontare.
Allo stesso modo, anche  traumi come un lutto, un incidente, la fine di una relazione o di una amicizia, il fallimento di un progetto lavorativo o scolastico, procurano disagio e sofferenza che possono diminuire con l’aiuto dello psicologo.

 

Come si fa a sapere se mi è utile rivolgermi ad uno psicologo?

Quando si avverte una sofferenza psicologica continua, quando si sente di non avere un rapporto sereno con sé stessi e con gli altri, quando ci si accorge di avere reazioni inadeguate e che portano sofferenza o disagio.

 

Un supporto psicologico può servire:

Per l’elenco completo delle problematiche trattate, individualmente o in coppia, vedere nello specifico la sezione adulti o adolescenti.

Se la preoccupazione e il disagio diventano insostenibili, non c’è motivo di vergognarsi a chiedere aiuto: anzi, è un segno di coraggio perché si vuole affrontare il problema!

Quali sono le differenze fra psicologo, psichiatra, psicoterapeuta e psicanalista?